Seleziona La Tua Esperienza
Scegli tra una varietà di biglietti, tour e opzioni combinate fornite da operatori verificati

Biglietti d'Ingresso alla Galleria Borghese

Biglietti Elettronici
Accesso a Galleria Borghese
il Più venduto
Accesso prioritairo

Risparmia tempo evitando le code all'ingresso della Galleria Borghese di Roma.

Esplora le straordinarie collezioni d'arte con opere di Caravaggio, Raffaello, Tiziano, Bernini e Canova.

Esplora Villa Borghese e goditi una passeggiata nel verdeggiante giardino ornato da splendide piante in fiore.

Questi biglietti non possono essere cancellati/rimborsati una volta che la prenotazione è stata confermata.

+ Altri Dettagli

Visita Guidata con Ingresso Prioritario a Galleria e Giardini di Villa Borghese

Salta la coda • Guida esperta • Biglietto elettronico
  • Evita le lunghe file alla biglietteria e ottieni l'accesso prioritario alla famosa Galleria Borghese: avrai la possibilità di ammirare una delle collezioni d'arte più incredibili d'Europa!
  • Lasciati meravigliare da questa vastissima collezione d'opere arte e approfitta della tua guida turistica professionista per fare il pieno di informazioni e dettagli sulla storia dei capolavori che osserverai.
  • Per concludere la visita alla galleria nel migliore dei modi, raggiungerai la celebre Terrazza del Pincio e potrai goderti la splendida vista assieme alla guida e al piccolo gruppo con cui parteciperai al tour.
+ Altri Dettagli

La Galleria Borghese Riapre al Pubblico - Il Periodo Post-COVID-19

La Galleria Borghese, uno dei musei più visitati di Roma, ha riaperto al pubblico dopo la chiusura a causa della pandemia COVID-19. Il museo ha riaperto i battenti con diverse misure di sicurezza: la norma più importante da tener presente è che ora la Galleria accetta solo prenotazioni effettuate online. Si consiglia ai visitatori di informarsi sulle nuove misure di sicurezza in vigore prima di mettersi in viaggio.

Misure di Sicurezza Applicate Alla Galleria Borghese

Qui sotto troverai tutte le misure di sicurezza da conoscere prima di visitare la Galleria Borghese:

  • La Galleria Borghese ora accetta solo prenotazioni online. Si prega di completare la prenotazione almeno un paio di giorni prima di visitare il museo.
  • Tutti i visitatori devono indossare maschere che coprano completamente il viso e la bocca per tutta la durata della visita
  • La temperatura di tutti i visitatori sarà controllata da scanner termici prima dell'ingresso. Non sarà consentito l'ingresso a persone la cui temperatura sia superiore a 37,5° C.
  • Il rispetto delle misure di distanziamento sociale è obbligatorio in tutte le aree del museo. Tutti gli individui devono mantenere una distanza minima di 2 metri gli uni dagli altri.
  • I visitatori saranno ammessi alla Galleria Borghese in numero limitato in fasce orarie prefissate. Inoltre, il numero di visitatori ammessi all'interno del museo è ora limitato a 80 per ogni fascia oraria.
  • Tutte le aree del museo vengono regolarmente igienizzate e disinfettate

Introduzione

La Galleria Borghese offre al pubblico una delle migliori collezioni d'arte al mondo, con opere di grandi nomi dell'arte come Caravaggio, Raffaello, Bernini, Tiziano, Tiziano, Canova, Correggio e Rubens. Il museo ospita un'ampia collezione di sculture, mosaici antichi, cimeli e dipinti, all'interno di una splendida villa del XVII secolo. Le opere vengono esposte in 20 splendide sale. anche se i biglietti per la Galleria Borghese sono abbastanza facili da ottenere, il museo opera su un sistema di prenotazione a fasce orarie prefissate che lo distingue dalle altre attrazioni europee. Di norma il museo permette solo 360 visitatori all'interno, con un limite di 2 ore per ogni ospite, ma nel periodo post-COVID-19, tale numero è stato tagliato per ospitare solo 80 visitatori per ogni fascia oraria.

Esplora la Galleria Borghese

Galleria Borghese

La Galleria Borghese ospita una eclettica collezione di opere d'arte che include sculture romane, dipinti dei grandi maestri e persino arte moderna. La pregiata collezione, originariamente patrocinata dal mecenate Scipione Borghese con finanziamenti alle opere di Caravaggio e Bernini, è oggi considerata una delle migliori al mondo.

Scipione Borghese, un vero intenditore d'arte dei tempi andati, ebbe l'idea di creare una collezione e di ospitarla nella Villa Borghese che lui stesso contrinbuì a progettare. Dopo che gli fu conferito il cardinalato, quando suo zio divenne Papa, Scipione utilizzò i poteri cardinalizi per acquisire importanti opere d'arte, a volte anche con la forza, su ordine del Papa.

La Galleria Borghese è ricolma di opere di grandi artisti come Caravaggio, Bernini, Raffaello, Tiziano, Correggio, Antonella da Messina, Domenichino, Cranach, Rubens, Savoldo, Lorenzo Lotto e tanti altri. Le opere della galleria coprono periodi storici come l'epoca dell'Antica Roma, il Rinascimento e il Barocco.

Gli amanti dell'arte e gli intenditori di tutto il mondo si rpecipitano nella lgalleria da ogni angolo del mondo per vedere opere famose come Davide con la testa di Golia e Fanciullo con canestro di frutta di Caravaggio, La Deposizione Borghese di Raffaello, Melissa di Dosso Dossi, Apollo e Dafne del Bernini, e Paolina Borghese come Venere vincitrice del Canova

I Giardini di Villa Borghese

Galleria Borghese

La Galleria Borghese si trova all'interno di Villa Borghese con splendidi giardini a circondare la tenuta. I Giardini Borghesi rappresentano uno dei più grandi parchi pubblici di Roma, con più di 90 punti di interesse unici da vedere, per lo più statue e monumenti. I giardini si trovano in cima alla collina del Pincio da dove si può godere di una splendida vista su Piazza del Popolo.

I Giardini di Villa Borghese hanno anche altre attrazioni nelle vicinanze, come il Bioparco Di Roma, lo Zoo, Villa Medici (una splendida villa manierista che ospita l'Accademia di Francia) e la Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea.

Le Mostre Più Importanti della Galleria Borghese

Sebbene ogni opera d'arte della galleria sia speciale e insostituibile, ci sono alcuni capolavori che si distinguono dal resto della collezione. Assicurati di vedere le seguenti opere d'arte durante la tua visita alla Galleria Borghese:

  • Apollo e Dafne del Bernini
  • Fanciullo con canestro di frutta di Caravaggio
  • Davide con la testa di Golia di Caravaggio
  • Paolina Borghese come Venere vincitrice del Canova
  • Plutone e Persefone del Bernini
  • Amor sacro e Amor profano di Tiziano
  • La Deposizione Borghese di Raffaello
  • Maga Circe (o Melissa) di Dosso Dossi
  • Il Ratto di Proserpina del Bernini

Curiosità sulla Galleria Borghese

  • La Galleria Borghese vanta un'imponente collezione di dipinti caravaggeschi (ben 6 opere del maestro sono conservate qui), il numero più alto ospitato in una sola sede in tutto il mondo.
  • Villa Borghese è una delle collezioni d'arte più ricche al mondo in termini di sculture e dipinti. L'edificio stesso è considerato un capolavoro architettonico.
  • Scipione Borghese è responsabile per le origini della collezione Borghese: fu lui ad acquistare i capolavori grazie all'immensa ricchezza e all'influenza di cui poteva approfittare in qualità di nipote del Cardinale. Si dice che molti dei capolavori siano stati sottratti con la forza ad artisti e chiese.
  • Nel 1807, 344 opere della collezione Borghese furono vendute da Camillo Borghese al cognato, Napoleone Bonaparte, a causa di forti pressioni e difficoltà finanziarie. L'intera collezione è ora visibile al Louvre, a Parigi.
  • L'Ermafrodito Dormiente è una delle creazioni più celebridel Bernini; la statua aveva addirittura una stanza tutta per sé a Villa Borghese. Tuttavia, l'opera rientrò nel catalogo della svendita del 1807.
  • I bellissimi giardini di Villa Borghese sono stati usati come location per i set cinematografici di film hollywoodiani come "Eat Pray Love" e il film di Woody Allen "To Rome with Love".
  • Nei vasti giardini di Villa Borghese si trovano anche il Bioparco Di Roma e lo Zoo che ospita 1.114 animali di 222 specie. Lo zoo si estende su una superficie di 42 ettari e non ha gabbie, solo fossati e recinzioni con spazi aperti.
  • Villa Borghese dispone anche di un'invenzione unica nel suo genere: un idrocronometro: un orologio ad acqua, inventato da Gian Battista Embriaco. Il congegno fu costruito nel 1873 e funziona ancora oggi!
  • L'utilizzo di un City Pass può essere molto vantaggioso e può farti risparmiare un bel po' di soldi sui biglietti della Galleria Borghese, oltre a fornirti anche l'accesso Salta la Coda.

Domande Frequenti

Visitare la Galleria Borghese dopo COVID-19 è un'esperienza sicura?
La Galleria Borghese accetta ora solo prenotazioni online e ha messo in atto diverse misure sanitarie per garantire la sicurezza dei suoi visitatori.

Quali sono le misure di sicurezza in vigore alla Galleria Borghese?
Diverse misure sono state messe in atto presso la Galleria Borghese alla luce dei problemi creati da COVID-19. All'ingresso vengono accettate solo le prenotazioni effettuate online. È obbligatorio che i visitatori indossino sempre maschere che coprano il naso e il viso e che la loro temperatura corporea sia controllata da scanner termici prima dell'ingresso. Il numero di visitatori è ora limitato a 80 ogni due ore.

I biglietti per la Galleria Borghese acquistabili online sono disponibili al pubblico in questo momento?
Sì, è possibile prenotare i biglietti per la Galleria Borghese online, poiché ora l'attrazione accetta solo prenotazioni digitali.

Qual è la polizza di cancellazione per i biglietti della Galleria Borghese?
Dipende dal biglietto per la Galleria Borghese che si sceglie di prenotare. Alcuni biglietti offrono un rimborso completo in caso di cancellazione entro un periodo di tempo prestabilito, mentre per altri non è previsto alcun rimborso in caso di cancellazione. Si prega di verificare la polizza di annullamento prima di effettuare la prenotazione.

Quanti visitatori sono ammessi all'interno della Galleria Borghese nel periodo post-COVID-19?
La Galleria Borghese permette l'ingresso solo a 80 visitatori per volta, in fasce orarie della durata di due ore.

Quali sono gli orari di apertura della Galleria Borghese per il periodo post-COVID-19?
L'orario di apertura della Galleria Borghese per il periodo post-COVID-19 va dalle 09:00 alle 19:00 da martedì a domenica. I visitatori sono pregati di rispettare rigorosamente la fascia oraria prenotata.

Come posso prenotare i biglietti per la Galleria Borghese?
Puoi scegliere tra l'ingresso con visita guidata del museo e un semplice biglietto d'ingresso alla galleria. Puoi trovare informazioni su biglietti e tour disponibili cliccando qui.

Qual è il momento migliore per visitare la Galleria Borghese?
Ci sono cinque fasce orarie disponibili ogni giorno a partire dalle 09:00. La fascia oraria delle 11:00 è la più popolare, mentre le fasce orarie delle 15:00 e delle 17:00 sono quelle meno frequentate. Si consiglia di prenotare i biglietti con una settimana di anticipo per assicurarsi di ottenere la fascia oraria desiderata.

Quali sono gli orari di apertura della Galleria Borghese?
La galleria è aperta da martedì a domenica, tra le 09:00 e le 21:00.

Come si arriva alla Galleria Borghese?
La galleria è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. Le linee di autobus 52 e 53 fermano a pochi passi dalla galleria. In alternativa, è possibile anche salire sulla metropolitana per raggiungere la galleria. Maggiori informazioni possono essere trovate cliccando qui.

È consentito scattare fotografie al'interno della Galleria Borghese?
È consentito scattare foto all'interno della galleria, ma la fotografia con il flash è vietata.

Ho bisogno di biglietti per visitare i Giardini Borghese?
No, l'accesso ai giardini di Villa Borghese è completamente gratuito.

Quanto tempo posso trascorrere nella galleria Borghese?
I visitatori possono usufruire di una fascia oraria di 2 ore di visita per ogni biglietto. Si consiglia di arrivare alla galleria mezz'ora prima dell'orario previsto e di pianificare il viaggio in anticipo per assicurarsi di vedere tutto ciò che la galleria offre al pubblico.